canederli di spinaci

La cucina sud tirolese mi è sempre piaciuta molto…da sempre!!!
In particolar modo amo i canederli, in tutte le varianti… si anche quelli di fegato.
Sono un piatto semplice, che conquista tutti, compresa Lei, che in questi giorni di “permanenza” in terra trevigiana, a tavola mi ha dato molta soddisfazione.
Sarà che sta “diventando” grande e non fa più capricci a tavola?
Pensate che l’altra sera si è mangiata la minestra di legumi e cereali…non un piatto ma due.
Quindi se nevicherà a bassa quota sapete con chi prendervela.

Ingredienti per 4 persone

  • 200 grammi di spinaci lessati

  • 150 grammi di pane raffermo tagliato a dadini

  • 1 cucchiaio da tavola di farina bianca

  • 2 cucchiai da tavola di pane grattugiato

  • 50 ml di latte

  • 1 cipolla piccola

  • 1 spicchio di aglio

  • 2 uova

  • noce moscata

  • burro nocciola per condire

  • Parmigiano grattugiato per condire

  • sale

  • pepe nero macinato

  • foglie di salvia (facoltativo)

preparazione

  • Mettete il pane in una ciotola e bagnatelo con il latte tiepido.
    Tritate gli spinaci precedentemente lessati e ben strizzati.

  • In una padella antiaderente fate sciogliere il burro, aggiungete la cipolla e l’aglio finemente tritati,aggiungete gli spinaci e fate insaporire per 5 minuti.
    Spegnete e fate intiepidire.
  • Nel frattempo portare ad ebollizione l’acqua .
    Con le mani umide formate delle “polpette” belle rotonde: io per averle tutte uguali uso il porzionatore del gelato.

  • Tuffate i canederli nell’ acqua bollente salata e, quando saliranno in superficie, fate cuocere per circa 7-8 minuti.
    Scolateli con la paletta forata, impiattate e serviteli caldi conditi con burro fuso e Parmigiano grattugiato.
  • Consigli:
    – l’impasto sarà morbido e un po’ appiccicoso, se vi sembra troppo morbido non aggiungete farina ma pane grattugiato.
    – potete conservare i canederli in freezer, e cuocerli da congelati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *