biscotti pan di zenzero

Mancano 45 giorni a Natale e si inizia a respirarne il profumo.
Sarà un Natale particolare come è stato questo strano 2020.
Impastare mi è sempre piaciuto sin da bambina quando con acqua e farina facevo di quei pasticci bestiali.
Logicamente le mie assaggiatrici silenziose erano le bambole.
Poi con gli anni son leggermente migliorata, aggiungendo ai miei impasti uova, zucchero, fino a rendere le preparazioni commestibili.
Questi biscotti “pan di zenzero” li ho preparati con la ricetta di Miriam Bonizzi.

Ingredienti

  • 360 grammi di farina 00

  • 180 grammi di zucchero di canna

  • 180 grammi di burro freddo di frigorifero

  • 55 grammi di zucchero semolato

  • 13 grammi di latte intero

  • 12 grammi di zenzero in polvere

  • 6 grammi di cannella in polvere

  • 1 uovo a temperatura ambiente

  • un pizzico di sale

preparazione

  • Setacciate la farina e tenetela da parte.
    Versate nella ciotola della planetaria, con la foglia, il burro a pezzetti, lo zucchero semolato e lo zucchero di canna e lavorate per far amalgamare gli ingredienti.
  • Aggiungete la cannella e lo zenzero.
    Sbattete in un piatto l’ uovo quindi aggiungetelo al composto.
    Fate sciogliere il sale nel latte e versatelo nell’impasto.
    Aggiungete poco alla volta la farina e lavorate gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto.
  • Levate l’ impasto, formate un panetto e avvolgetelo nella pellicola trasparente; fate riposare in frigorifero per almeno 2 ore.
  • Trascorso il tempo del riposo, riprendete l’impasto, mettetelo sulla spianatoia leggermente spolverata di farina e con l’aiuto di un mattarello stendere la pasta in modo da ottenere una sfoglia dello spessore di 3 – 4 mm.
  • Con gli stampini ritagliate le sagome dei biscotti.
    Adagiate i biscotti su una teglia rivestita con carta forno ed infornate a 180°C. per 15 minuti.
    Quando i biscotti saranno cotti, sfornateli e lasciateli raffreddare prima di procedere alla decorazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *