lasagne di carne

Il profumo delle lasagne è inconfondibile, anche quando cuociono in forno.
Molte delle cose che cucino sono legate a dei ricordi e sulle lasagne potrei raccontarne tanti.
Per me non sono solo il piatto della domenica, con gli anni ho imparato a prepararne in quantità per poi congelarle, da crude, e averle pronte da infornare quando ti senti dire “che voglia di pasticcio” come vengono chiamate in Veneto.

ingredienti per la pasta

  • 300 grammi di farina 00 + per il piano di lavoro

  • 3 uova

preparazione della pasta

  • In una ciotola mettete la farina e le uova leggermente sbattute, mescolate con una forchetta.
    Lavorate l’impasto con le mani rovesciandolo sulla spianatoia leggermente infarinata e impastate per circa 10 minuti.
    Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per mezz’ora.
  • Riprendete l’impasto e stendetelo con il mattarello in una sfoglia sottile.
    Ricavate dei rettangoli e fateli bollire, pochi alla volta, per un paio di minuti in acqua leggermente salata a cui avrete aggiunto in cucchiaio di olio per evitare di far attaccare la pasta.
    Sgocciolateli, fateli raffreddare in una ciotola con acqua fredda quindi metteteli ad asciugare su un canovaccio pulito.

ingredienti per la besciamella

  • 1 litro di latte

  • 100 grammi di burro

  • 100 grammi di farina

  • noce moscata

  • sale

  • pepe nero macinato

preparazione della besciamella

  • Preparate il roux bianco: fate sciogliere il burro in una casseruola in acciaio (*),aggiungete la farina bianca setacciata, quindi fate cuocere a fuoco lento per circa 3 minuti e lasciate intiepidire.
  • Nel frattempo portate ad ebollizione il latte con il sale, una macinata di pepe e la noce moscata grattugiata.
    Unite il latte al roux, mescolate con la frusta e portate di nuovo ad ebollizione fino alla consistenza desiderata.
  • – Se non la utilizzate subito ricordatevi di coprirla con la pellicola trasparente per alimenti a contatto, altrimenti si formerà la “pelle”.
    – Non cuocete troppo il roux altrimenti la salsa prenderà un colorito nocciola – bruno e il sapore tostato.
    – Per la cottura NON USATE pentole in alluminio, perché può alterare il colore della salsa rendendola grigia.
    – Variando il rapporto latte/roux si ottiene la besciamella più o meno densa.

ingredienti per il ragu' di carne

  • 300 grammi di polpa di manzo macinata grossa

  • 300 grammi di polpa di maiale macinata grossa

  • 1 carota

  • 1 costa di sedano

  • 1 cipolla

  • 1 barattolo da 800 grammi di pomodori pelati

  • 1 bicchiere di vino rosso

  • 1/2 bicchiere di latte intero

  • brodo

  • olio di oliva extravergine

  • sale fino

  • pepe nero macinato

  • mazzetto di erbe aromatiche facoltativo(rosmarino,salvia,alloro,basilico)

preparazione del ragu'

  • Tritate finemente il sedano, la carota e la cipolla.
    In una pentola versate l’olio e aggiungete il trito; fare soffriggere, senza far prendere colore, per una decina di minuti a fuoco dolce, mescolando, di tanto in tanto.
  • Unite la carne di manzo e di maiale e fatela rosolare lentamente per una decina di minuti, mescolando .
    Quando il succo che la carne ha rilasciato, si sarà asciugato sfumate con il vino.
  • Una volta evaporato l’alcool, salate e pepate.
    Aggiungete i pomodori pelati, il mazzetto aromatico, coprite e attendete che ricominci a sobbollire.
    A questo punto abbassate al minimo la fiamma e fate cuocere per 3 ore, con il coperchio.
    Girate il ragù di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.
    Se dovesse asciugarsi troppo aggiungete del brodo caldo.
  • Aggiungete il latte, mescolate bene,controllate il sapore e spegnete.
    Il ragù è ora pronto per essere utilizzato.

preparazione della lasagna

  • Stendete un mestolo di besciamella sulla base della pirofila, adagiate la sfoglia, aggiungete un altro mestolo di besciamella, un mestolo di ragù di carne e cospargete di formaggio Grana grattugiato.
  • Continuate con gli strati fino ad esaurire gli ingredienti.
    Fate cuocere in forno, già caldo a 180° C. per 35 – 40 minuti, se dovessero prendere troppo colore, copritele con un foglio di alluminio.
    Sfornate, fate leggermente intiepidire quindi servite le lasagne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *