brioche alla zucca e gocce di cioccolato

Le avevo viste qualche settimana fa, pubblicate da Ros di “Ricordi e tradizioni”, poi a causa di forze maggiori prima e dopo per mancanza di computer le pubblico con involontario ritardo.
Tanto la stagione delle zucche non è ancora finita no?
Nell’ultimo periodo ho fatto un po’ di cambiamenti al mio blogghino…piano piano lo sto sistemando, anche con il prezioso aiuto della mia nipotastra che quando mi vede seduta davanti al pc immancabilmente arriva e con il suo “io” e il suo “dammi” con il suo ditino deve schiacciare qualche tasto… ma comunque arrivo, prima o poi.
Soffici e gustose grazie alle gocce di cioccolato fondente.

Ingredienti

  • 400 grammi di farina forte

  • 300 grammi di zucca cotta

  • 5 grammi di lievito di birra

  • 90 ml di latte intero

  • 60 grammi di zucchero di canna

  • 35 grammi di burro fuso

  • un pizzico di sale

  • 1 arancia buccia grattugiata

  • gocce di cioccolato fondente

  • 1 uovo per spennellare

  • miele per lucidare

preparazione

  • Fate cuocere la zucca in forno oppure a vapore .
    Sciogliete il lievito nel latte con un cucchiaino di zucchero e lasciate riposare per circa 10 minuti
  • Nella ciotola della planetaria versate la farina setacciata, la zucca fredda e frullata, la buccia grattugiata dell’ arancia, lo zucchero, il burro fuso e freddo e il lievito e mescolate con la frusta K . 
    Quando gli ingredienti saranno tutti ben amalgamati aggiungete il sale.
  • Lavorate molto bene l’impasto con la frusta K incordando bene l’impasto, quindi proseguite con il gancio e  lavorate fino a quando l’impasto  diventerà liscio, lucido ed elastico.
  • Formate una palla e mettetela in una ciotola unta di olio, coprite con pellicola trasparente e fate lievitare sino al suo raddoppio. 
    Riprendete l’impasto, rovesciatelo  sulla spianatoia leggermente infarinata, sgonfiatelo.
    Ricavate tante palline di circa 70 grammi che lascerete riposare per 10 minuti. 
    Tagliate lo spago nella lunghezza sufficiente per legare le zucche, è fondamentale ungerlo molto bene con  l’ olio.
  • Riscaldate  il forno a 200°C .
    Spennellate  le “zucche” con l’uovo sbattuto .
    Abbassate la temperatura del forno a 180°C. infornate e cuocete per circa 12-15 minuti, o comunque sino a cottura completa.
    Sfornate e ancora calde spennellate le brioche con il miele diluito con un po’ di acqua calda per lucidarle, fate raffreddare. 
    Nota: per rimuovere lo spago tagliarlo in alto e in basso e tiratelo delicatamente.







Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *