frittata di pasta

Ricetta tradizionale della cucina napoletana e campana la frittata di pasta nasce come piatto di recupero o riciclo.
Infatti la pasta che avanzava il giorno prima, veniva cucinata con le uova in padella come un vera e propria frittata.
Perfetta come piatto unico, la frittata di pasta è l’ideale da mettere nel cestino del pic nic oppure tagliata a cubotti per un aperitivo .
La si può preparare con il formato di pasta che preferite, ma secondo me con gli spaghetti è la migliore.
La si può arricchire con pancetta, salamino napoletano,scamorza ecc ecc .



Ingredienti per 4 persone

  • 250 grammi di spaghetti

  • 4 uova

  • 100 grammi di formaggio Parmigiano grattugiato

  • olio extra vergine di oliva

  • olio di oliva extravergine

  • sale

  • pepe nero macinato fresco

preparazione

  • Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolandoli al dente.
  • In una ciotola sbattete le uova con il Parmigiano,il sale e il pepe.
    Aggiungete la pasta e mescolate per bene.

  • In una padella antiaderente scaldare l’olio in una padella antiaderente.
    Quando è caldo aggiungete gli spaghetti e fate cuocere fino a quando non formerà la crosticina; a questo punto, aiutandovi con un coperchio girate la frittata quindi completate la cottura.
    La frittata di spaghetti è buona sia calda che fredda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *