galette des rois al frangipane

La galette des rois è un dolce consumato in occasione dell’Epifania nella maggior parte della Francia e dei paesi di lingua francofona, per rappresentare l’incontro fra i Re Magi e Gesù Bambino.
Ha origine dai Saturnali, le feste romane che si tenevano tra la fine di dicembre e l’inizio di gennaio.
Durante queste feste i romani eleggevano uno schiavo come “re per un giorno”.
Il “re per un giorno” aveva il potere, per quel giorno, di veder esaudito qualsiasi desiderio, come dare ordini al proprio padrone, prima di ritornare alla vita servile.
Con l’avvento del cristianesimo anch’essa è entrata a far parte dei dolci legati alle festività cattoliche.
E’ un tortino basso a base di pasta sfoglia dorata con all’interno un ripieno di crema frangipane, a base di mandorle.
La tradizione vuole che all’interno del dolce venga nascosta una piccola figura di un re, nel passato era un vero e proprio fagiolo (la fève).
Curiosità: per rispettare la tradizione è importante portare in tavola la galette con sopra la coroncina dorata.

La ricetta dal blog di Oliviapatisse.

ingredienti per la crema frangipane

  • 110 grammi di farina di mandorle

  • 90 grammi di burro, tenuto a temperatura ambiente per almeno un’ora

  • 80 grammi di zucchero a velo

  • 5 grammi di Maizena (amido di mais)

  • 1 uovo

  • 1 cucchiaio di rum (facoltativo)

  • la crema pasticcera

  • 2 rotoli di pasta sfoglia rotonda

  • 1 tuorlo per la finitura

  • 1 mandorla intera ( la fève – la fava) per la sorpresa

ingredienti per la crema pasticcera

  • 130 grammi di latte

  • 15 grammi di zucchero

  • 10 grammi di Maizena (amido di mais)

  • 1 tuorlo d’uovo

  • 1/2 baccello di vaniglia oppure la buccia di un limone non trattato

preparazione della crema pasticcera

  • Mettete il latte in un pentolino e portate ad ebollizione; aggiungete il baccello di vaniglia tagliato e raschiato e lasciato in infusione per minimo 15 minuti. 
    Trascorso il tempo levate il baccello e scaldate nuovamente il ​​latte sul fuoco.

  • Montate il tuorlo con lo zucchero, aggiungete la maizena e versatevi sopra lentamente il latte bollente. 
    Rimettete tutto nella pentola e cuocete la crema pasticcera per circa 2 minuti e comunque fino a quando inizierà ad addensare.
  • Levate dal fuoco, mettete la crema pasticcera in una ciotola e fatela raffreddare con la pellicola per alimenti a contatto; una volta fredda conservatela in frigorifero fino al momento che andrete ad utilizzarla.

preparazione della crema frangipane

  • In una ciotola mettete il burro e lavoratelo con le fruste elettriche assieme allo zucchero a velo.
    Quando il composto sarà ben montato aggiungete l’uovo, sempre montando, la farina di mandorle, la maizena, il rum e infine la crema pasticcera.

preparazione della galette

  • Stendete i due rotoli di pasta sfoglia e ricavate due cerchi di 22 cm. di diametro. Sul primo cerchio distribuite la crema frangipane lasciando 2 cm. di bordo libero.
    Nascondete all’interno del ripieno una mandorla intera.
  • Con un pennello inumidite il bordo libero della pasta con la crema frangipane, quindi posizionate sopra il secondo cerchio di pasta sfoglia. 
    Premete leggermente per saldare i bordi.
    Sbattete il tuorlo e applicate con un pennello la “prima mano” sopra la galette, senza farlo cadere sui bordi altrimenti la sfoglia non si svilupperà in altezza.
    Mettete la galette in frigo per 30 minuti nel frattempo accendete il forno e portatelo alla temperatura di 180°C.
  • Trascorsa la mezz’ora togliete la galette dal frigorifero e applicate una seconda mano di tuorlo, quindi infornate per circa 40 minuti.
    Mentre cuoce la galette des rois preparate lo sciroppo di zucchero che servirà per lucidare la torta : in un pentolino portate a ebollizione 30 grammi di zucchero con 30 grammi di acqua. 
    Sfornate la galette e spennellate la superficie con un po’ di sciroppo, senza aggiungerne troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *