quiche vosgienne

Le torte salate ti risolvono veramente la “vita”, hanno la capacità di fare da svuota-frigo, si preparano molto velocemente ma il bello che piacciono a tutti…si proprio a tutti.
La quiche in francese, torta salata per noi, è composta da un guscio di pasta briseé e dall’ appareil, un insieme di ingredienti composto da crème fraîche, uova, formaggio grattugiato, sale, pepe, necessario per fare da “legante” agli ingredienti che andranno aggiunti per la ricetta.
La quiche lorraine e le sue sorelle, la quiche alsacienne e la quiche vosgienne .
La più famosa è la quiche lorraine, originaria della regione francese della Lorena, viene preparata solo con crème fraîche, uova e pancetta affumicata.
La quiche alsacienne ,originaria della regione francese dell’ Alsazia, viene preparata con crème fraîche, uova, pancetta affumicata, cipolle arrostite e formaggio Groviera francese oppure formaggio Emmentaler.
La quiche vosgienne ,originaria del dipartimento francese del Massiccio dei Vosgi, viene preparata con crème fraîche, uova, pancetta affumicata, formaggio grattugiato.

INGREDIENTI PER LA BRISÉE 

  • 250 grammi di farina 00

  • 150 grammi di burro tagliato a pezzettini e leggermente ammorbidito

  • 1 uovo a temperatura ambiente

  • 1 cucchiaino di zucchero

  • 1/2 cucchiaino di sale

  • 1 cucchiaio di latte freddo

ingredienti per la farcia

  • 250 grammi di pancetta affumicata

  • 200 grammi di formaggio Gruviera oppure Emmentaler

  • 3 uova (2 intere + 1 tuorlo)

  • 200 ml di panna fresca

  • un pizzico di sale

  • pepe nero macinato

preparazione

  • Mettete nella ciotola della planetaria la farina, l’uovo, il sale, lo zucchero e il burro.
    Azionate la macchina e iniziate lavorando a intermittenza per un paio di volte fino ad amalgamare gli ingredienti.
    Aggiungete il latte e fatelo incorporare all’impasto.
  • Togliete l’impasto dalla ciotola e appoggiatelo sulla spianatoia leggermente infarinata.
    Lavoratelo velocemente in modo da compattarlo.
    Avvolgete la pasta nella pellicola e fate riposare in frigo per almeno 30 minuti.
    Trascorso il tempo di riposo riprendete la pasta dal frigo, adagiatela su un foglio di carta forno e aiutandovi con un mattarello stendetela fino a uno spessore di 3/4 mm.
    Rivestite lo stampo con la pasta quindi bucherellatelo con i rebbi di una forchetta.
  • Nel frattempo preparate la farcia e riscaldate il forno a 180°C.
    Rosolate per qualche minuto la pancetta in una padella, quindi scolate il grasso di cottura e tenete da parte. 
    Tagliate a dadini metà del peso del formaggio, mentre l’altra metà grattugiatela.
  • Sbattete in una ciotola le uova, la panna, il formaggio grattugiato, un pizzico di sale e una macinata di pepe.
    Distribuite la pancetta e il formaggio tagliato a dadini sul fondo della pasta .
    Versate l’impasto nel guscio di pasta e infornate.
    Cuocete per 40 – 45 minuti.
    Servite la quiche tiepida e/o temperatura ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *