granola fatta in casa

La granola fatta in casa è una ricetta veramente facile da preparare, sicuramente molto più sana di quelle commerciali e più gustosa perché siamo noi che mettiamo gli ingredienti che più ci piacciono.
Un vero concentrato di energia per iniziare la giornata con il piede giusto, già perché una buona e sana colazione sono molto importanti.
Ma qual’è la differenza che tra granola e muesli ?
La granola è una miscela di fiocchi d’avena, miele e frutta secca,è cotta al forno, con olio, miele o sciroppo d’acero per legare gli ingredienti .
Venne ideata da John Harvey Kellogg, l’inventore dei Cornflakes, nel 1878, tramite la ricottura di fiocchi integrali, come alimento pensato per favorire una corretta alimentazione.
Dopo la cottura, si conserva per 15 giorni in un contenitore con chiusura ermetica.
Da non confondere con la granula, alimento simile composto da granella di farina di frumento integrale, inventata da James Caleb Jackson nel 1863 e considerata la prima miscela di cereali per la prima colazione mai inventata, ha molta somiglianza con il müsli della Germania, dove viene infatti chiamata Knuspermüsli.
Il muesli è una miscela di cereali e frutta secca, che di solito si consuma a colazione assieme al latte. E’ stato ideato dal medico svizzero Maximilian Bircher-Brenner (in effetti, nella svizzera tedesca questo prodotto viene chiamato bircher muesli, dal nome del dottore e da muesli, che significa letteralmente “piccola purea”).
La storia racconta che il dottor Bircher compose la sua ricetta all’inizio del secolo scorso, dopo aver incontrato in alta montagna un pastore molto in forma e vigile malgrado la sua età molto avanzata.
I due condivisero il pasto, composto da cereali schiacciati nel latte, accompagnati da qualche nocciola e una mela, e zuccherati col miele.

Ingredienti

  • 250 grammi di fiocchi di avena

  • 120 grammi di frutta disidratata (mela – cocco – banana- mirtilli)

  • 30 grammi di uvetta passa

  • 80 grammi di nocciole,sbucciate

  • 30 grammi di zucchero di canna

  • 3 cucchiai di miele di acacia

  • 50 ml di acqua

  • 50 ml olio di girasole

preparazione

  • Accendete il forno e portatelo alla temperatura di 160°C.
    In una ciotola mettete i fiocchi di avena, le nocciole tritate grossolanamente, la frutta disidratata.
  • Mettete sul gas un pentolino con l’acqua, il miele
    e lo zucchero di canna; portate ad ebollizione lentamente fino a quando il tutto non sarà ben amalgamato.
    Levate dal fuoco e fate intiepidire, quindi unite l’olio.
  • Versate lo sciroppo sul mix di avena.
    Mescolate accuratamente.
    Rivestite la placca del forno con carta forno, distribuite la granola formando uno strato sottile e uniforme.
    Infornate per 20 minuti mescolando spesso, in modo che cuocia uniformemente, ma soprattutto che non bruci.
  • Spegnete, sfornate quindi fate raffreddare.
    Una volta completamente fredda,rompetela grossolanamente con le mani.
    Dopo la cottura, si conserva per 15 giorni in un contenitore con chiusura ermetica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *