lemon square

E’ un tipico dolce anglosassone.
Questi piccoli tranci di crostata con crema al limone bella burrosa sono perfetti da servire dopo pranzo o come pasticcino per l’ora del te .
Un consiglio?
Preparate questo dolce almeno un giorno prima perché va servito freddo e con il riposo ne guadagna il sapore . 
Dal libro “California bakery”

Ingredienti per la base – stampo quadrato da 20 cm.

  • 160 grammi di farina 00

  • 160 grammi di burro freddo

  • 40 grammi di zucchero a velo

  • 2 grammi di sale fino

  • 1/2 baccello di vaniglia

  • la scorza grattugiata di 1 limone non trattato

Ingredienti per la crema


  • 8 uova

  • la scorza grattugiata di 1 limone non trattato

  • 300 grammi di zucchero a velo

  • 80 grammi di farina di mandorle

  • 50 grammi di mandorle a filetti

  • 150 grammi di burro fuso

  • il succo di 3 limoni

preparazione della base

  • Lavorate la farina e il burro con le lame di due coltelli aggiungete la scorza del limone i semi della vaniglia, lo zucchero a velo e il sale e continuate fino ad ottenere un impasto sbriciolato.
    Continuate lavorando con le mani fino ad ottenere un panetto.
    Avvolgetelo nella pellicola trasparente e fate riposare in frigo per 30 minuti.
  • Nel frattempo preparate la crema.
  • Trascorso il tempo di riposo riprendete la pasta.
    Stendetela base con le mani fino a coprire tutto il fondo della teglia. Bucherellate la pasta e distribuite sopra uno strato di mandorle a filetti.
    Cuocete a 170°C. per 15 minuti.


  • Aprite il forno e versate la crema direttamente nella teglia senza togliere lo stampo dal forno.
    Cuocete per altri 35 minuti .
    La superficie deve essere leggermente tremolante e bruno-dorata.
  • Lasciate riposare il dolce una notte in frigorifero e poi sformate e tagliatelo a quadrotti da servire freschi, tolti dal frigo un’ora prima. Spolverizzate con zucchero a velo.

preparazione della crema

  • Sbattete le uova con una frusta a mano, incorporate lo zucchero a velo, la scorza del limone e il succo.
    Continuate a lavorare con la frusta finché sarà tutto ben amalgamato, poi aggiungete la farina di mandorle e infine il burro fuso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *