crema di cavolfiore e patate con capesante gratinate

Non so voi, ma io con questo tempo farei i bagagli in nemmeno 30 secondi e partirei, destinazione sole.
Mi capita spesso di leggere di persone che “amano” l’inverno, che non sopportano il caldo, e non mi resta che dire beate loro.
Io voglio il sole, non quello torrido intendiamoci, ma nemmeno questi giorni grigi che mettono solo malinconia.
E invece devo rimanere qui, in attesa del sole, del caldo e …

Ingredienti

  • 500 grammi di cavolfiore,già mondato

  • 250 grammi di patate

  • 4 capesante

  • 2 scalogni,tritati

  • 2 spicchi di aglio

  • 1,2 litro di brodo vegetale 

  • pane grattugiato

  • prezzemolo fresco,tritato

  • olio extravergine di oliva

  • sale

  • pepe nero macinato.

preparazione

  • In una casseruola fate appassire a fiamma media gli scalogni in 2 cucchiai di olio di oliva per un paio di minuti.
    Aggiungete gli spicchi di aglio e lasciate rosolare per 2 minuti senza far prendere colore.
  • Aggiungete il cavolfiore tagliato a cimette e le patate tagliate a pezzi; fate insaporire, quindi coprite con il brodo caldo e fate cuocere per 35 minuti.
  • Pulite le capesante, eliminando il budellino.
    In una ciotola mescolate il pangrattato,il prezzemolo, e impanate le capesante.
    Frullate la crema di cavolfiore.
  • In una padella scaldate l’olio e soffriggete le capesante fino a quando risulteranno belle dorate, scolatele e salatele.
  • Servite la crema di cavolfiore ben calda con una capasanta, un filo di olio e una macinata di pepe nero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *