gnocchi di ricotta burro e salvia

Buongiorno.
Siete quelli che seguono alla lettera i detti, come ad esempio “giovedì gnocchi, venerdì pesce e sabato trippa” ?
Io no.
Programmate la sera prima,rifornimento del frigorifero permettendo,quello che cucinerete il giorno dopo?
Mi piacerebbe, ma ogni volta cambio idea.
Questa mattina mi sono svegliata con l’idea di fare i Flat bread di Valentina Profumo di Limoni …ecco invece cosa ho preparato.
Dopo aver letto la ricetta di questo pane particolare nel suo blog,dove nominava Donna Hay mi son ricordata di aver anch’io 2 libri,sono andata a cercarla e sfogliando il libro,sapendo che avevo la ricotta in frigorifero e uova a volontà,… ho cambiato idea.
Ecco il mio pranzo,gli gnocchi di ricotta.
Una valida e veloce alternativa a quelli di patate, che se non ho la botta di c… di trovare la patata giusta, mangiano tanta di quella farina,sbagliato,che metà basta trovandomi nel piatto balin de sciop.

ingredienti per 2 persone

  • 250 grammi di ricotta

  • 1 uovo

  • 150 grammi di farina 00

  • 50 grammi di Grana Padano grattugiato

  • sale fino q.b

  • pepe nero macinato

  • burro q.b.

  • foglie di salvia fresca

  • Grana Padano grattugiato

preparazione

  • Mettete in una ciotola la ricotta, il formaggio, la farina, l’uovo, il sale,il pepe macinato e iniziate ad impastare.
  • Lavorate bene prima con la forchetta, poi con le mani fino a ottenere un panetto ben omogeneo.
    Mettete l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e formate
    dei filoncini di circa 3 cm. che taglierete a pezzetti di circa 2 cm.

  • A questo punto potete:
    – rigarli con l’apposito attrezzo di legno
    – usare il rovescio della grattugia
    – formare delle palline grandi come una ciliegia che presserete con i rebbi della forchetta leggermente infarinata.
    Man mano che saranno pronti adagiateli su un piano leggermente infarinato uno accanto all’altro.
  • In una padella antiaderente fate sciogliere il burro,a fiamma bassa, unite le foglie di salvia, lavate e asciugate e lasciate insaporire.
    Nel frattempo cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata, una volta che vengono a galla scolateli delicatamente con la paletta forata e conditeli direttamente nella padella del burro fuso e salvia. Spegnete la fiamma, aggiungete il formaggio e servire subito.
  • Consigli se vi avanzano gli gnocchi:
    Potete tranquillamente conservarli nel freezer da crudi.
    Adagiateli su un vassoio e una volta congelati metteteli in un sacchettino per alimenti e riponete in congelatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *