composta di cipolle rosse di Tropea

“…piangi, piangi che ti vengono gli occhi belli”.
Quante volte ce lo hanno detto quando eravamo piccoli e facevamo i capricci?
Ma qui vale veramente la pena.

Ogni volta che ho preparato questa composta di cipolle rosse è stato un successo, anche alle persone che solitamente non le amano .
E’ perfetta da servire con le carni ma con i formaggi è strepitosa.

Ingredienti

  • 500 grammi di cipolle rosse di Tropea

  • 125 grammi di zucchero semolato

  • 125 grammi di zucchero di canna

  • 3 – 4 bacche di ginepro

  • 2 chiodi di garofano

  • 1 foglie di alloro

  • 1 bicchierino di Cognac

  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco

  • pepe in grani q.b.

preparazione

  • Sbucciate le cipolle, lavatele, tagliatele a metà e affettatele molto sottilmente con la mandolina.
    Mettete le cipolle in una ciotola, aggiungete lo zucchero semolato, lo zucchero di canna, la foglia di alloro, i chiodi di garofano, il Cognac e il vino bianco.
    Mescolate per bene, coprite con la pellicola trasparente e lasciate macerare per almeno 6 – 8 ore.
  • Trascorso il tempo, mettete tutti gli ingredienti in una pentola, e fate cuocere a fuoco bassissimo per circa 40 – 45 minuti: 2 – 3 ore, il composto dovrà addensarsi ma non troppo, perché con il tempo, la composta si addenserà.
  • Invasate la composta nei vasetti, lavati e asciugati, tappateli e fateli bollire in acqua per circa 20 minuti; tra vasetto e vasetto mettete degli strofinacci, per evitare rotture. 
    Una volta raffreddati, toglieteli dall’acqua e verificate che si sia formato il sottovuoto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *