mezzemaniche ripiene in brodo di carne

E’ passato anche questo strano Natale 2020, rispetto agli anni scorsi mi sembra che sia passato troppo in fretta.
Sarà il clima che stiamo vivendo che ci porta a vivere in questo modo strano, senza contatti esterni. Nonostante questo il tempo passa sempre troppo velocemente.
Negli anni ho imparato a preparare in anticipo certe preparazioni, così da non trovarmi all’ultimo momento con mille cose da fare e non saper da che parte iniziare.
Questa è una di quelle cose che ti permette di imbastire una cena “woow” anche all’improvviso.
Ricordo da piccola che il bollito veniva solitamente preparato il sabato per il pranzo della domenica, facendolo sobbollire piano piano, schiumandolo per eliminare le impurità che si formano sulla superficie.
Mio papà diceva sempre “se vuoi un buon brodo devi usare l’ acqua fredda, mentre se vuoi la carne buona devi usare acqua calda”.
Cuocere la carne nell’acqua già a bollore si esalta il gusto della carne, ottenendo un bollito saporito.
Infatti, immergendo la carne nell’acqua bollente, si sigillano i tessuti, quindi trattiene i succhi e di conseguenza ha più gusto.
Al contrario invece se volete ottenere un buon brodo, ricco di gusto.
Immergendo le carni in acqua fredda le sostanze della carne verranno estratte e disciolte nell’acqua.
Sinceramente non sempre rispetto questa regola, dipende dal tempo, cosa invece fondamentale è la scelta della carne che deve essere di ottima qualità, con abbondante tessuto connettivo, che cuocendo lentamente, si trasforma in gelatina.

Ingredienti per le mezze maniche

  • 500 grammi di mezze maniche

  • 500 grammi di Parmigiano Reggiano grattugiato

  • 200 grammi di salsiccia

  • 150 grammi pane grattugiato

  • 2 uova

  • noce moscata grattugiata

  • sale fine

  • 100 ml di brodo vegetale

  • un ciuffo di prezzemolo fresco (facoltativo)

ingredienti per il brodo

  • 600 grammi di muscolo di manzo

  • 400 grammi di punta di petto

  • mezza gallina

  • 1 carota

  • 1 gambo di sedano                 

  • 1 cipolla

  • 1 chiodo di garofano (facoltativo)                  

  • sale grosso

  • 1 foglia di alloro

  • 3 litri di acqua

  • grani di pepe nero

preparazione del brodo

  • Mettete in una pentola la carne di manzo e la carne di gallina, le verdure lavate, la foglia di alloro, il chiodo di garofano infilzato nella cipolla, qualche grano di pepe nero, il sale ed infine l’acqua.
    Coprite e portatela ad ebollizione.
  • Abbassate la fiamma in modo da ridurre il bollore: sobbollendo lentamente il brodo rimarrà più limpido.
    Di tanto in tanto schiumate per eliminare la schiuma che si formerà in superficie.
    Fate sobbollire per almeno 3 ore.
    Filtrate il brodo con un passino oppure lasciatelo raffreddare ed eliminate il grasso una volta solidificato.

preparazione delle mezze maniche

  • Scottate il pane grattugiato con il brodo bollente: attenzione perché il pane deve risultare sodo.
    Aggiungete il Parmigiano Reggiano grattugiato, le uova, la salsiccia spellata e sgranata, il prezzemolo tritato finemente, una generosa grattugiata di noce moscata e infine un pizzico di sale.
    Mescolate bene per amalgamare il tutto, coprite con la pellicola e fate riposare per almeno un paio d’ore.  
  • Riprendete l’impasto e con molta pazienza riempite la pasta.
    Portate a bollore il brodo, tuffate delicatamente le mezze maniche, per la cottura guardate il tempo indicato sulla confezione, quindi servitele belle calde.
  • Sapete che potete preparare le mezzemaniche in quantità, metterle negli appositi sacchetti e congelarle?
    Provate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *