tortine 7 vasetti al cioccolato

Una torta facile e semplice da preparare.
E’ la sorella della più famosa “7 vasetti allo yogurt”, qui nella versione al cioccolato.
La ricetta presa da Giulia Possanzini del blog Cookingwithjulia per lo #scambioricette del mese di marzo 2020

INGREDIENTI

  • 2 vasetti di farina 0

  • 1/2 vasetto di fecola di patate

  • 1/2 vasetto di cacao amaro

  • 3 uova intere,a temperatura ambiente

  • 2 vasetti di zucchero semolato

  • 1 vasetto di olio di semi di mais

  • 1 vasetto di yogurt bianco a temperatura ambiente

  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

  • 16 grammi di lievito per dolci 

  • 70 grammi di cioccolato fondente

  • 1 pizzico di sale

preparazione

  • Prendete il vasetto di yogurt, svuotatelo, lavatelo e mettete lo yogurt in una ciotola.
    Nella ciotola della planetaria montate le uova con lo zucchero semolato fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
    Aggiungete lo yogurt continuando a montare e poi il vasetto di olio di semi di mais.
  • Unite gli ingredienti secchi come la farina, la fecola, il cacao ed il lievito per dolci setacciati, l’estratto di vaniglia ed il sale.
    Mescolate del tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.
    Nel frattempo accendete il forno e portatelo alla temperatura di 180°C.
  • Distribuite il composto in una tortiera da 24 cm di diametro perfettamente imburrata oppure in stampini usa&getta monoporzione.
    Aggiungete il cioccolato tritato a pezzetti piccoli e leggermente infarinato su tutta la superficie.
  • Infornate e cuocete per circa 45 minuti se la torta la mettete nella tortiera da 24 cm di diametro, altrimenti 30 minuti per quelli monoporzione: fate la prova stecchino durante gli ultimi minuti di cottura, se asciutto la torta è pronta.
    Sfornate, fate raffreddate ed estraetela dalla vostra tortiera.
    Conservatela sotto campana di vetro per massimo due giorni.
    Altrimenti, fate come me.
    Ho congelato messo in un sacchetto le tortine e le ho congelate, all’occorrenza prelevo dal freezer quelle che mi servono, le lascio scongelare a temperatura ambiente e sono come appena fatte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *