focaccia senza impasto

Cambiare fa paura…ma serve per rinascere.
E’ dal 9 marzo che mi sono isolata in casa, e mai come ora mi manca la libertà di uscire,anche solo attraversare la strada per scambiare due chiacchiere con la vicina.
Chissà quando finirà tutto questo?
Le giornate mi sembrano interminabili,quando in tempi normali vorresti che fossero di 48 ore.
Tra le varie cose che sono riuscita a fare nel week end scorso è questa focaccia senza impasto presa nel blog di Gabila Gerardi.
Perfetta per le mie cene sul divano,accompagnata con prosciutto e formaggi vari.
 

Ingredienti

  • 360 grammi di acqua tiepida

  • 350 grammi di farina 0

  • 150 grammi di farina Manitoba

  • 20 grammi di zucchero semolato

  • 14 grammi di lievito di birra compresso

  • 7 grammi di sale fino

  • 10 grammi di olio extra vergine

Ingredienti per l'emulsione

  • 50 grammi di acqua

  • 50 grammi di olio extra vergine

  • sale grosso q.b.

  • aghetti di rosmarino fresco

preparazione

  • In una tazza fate sciogliere il lievito di birra, in 100 ml di acqua tiepida presa dal totale, aggiungete lo zucchero.
    Aspettate 5 minuti fino a quando sulla superficie non si sarà formata una schiuma compatta.
    Nel frattempo in una ciotola mettete le farine, al centro fate un incavo, da un lato mettete il sale: non deve venire a contatto con il lievito.
  • Trascorso il tempo, che serve per attivare il lievito, versatelo nel centro delle farine.
    Aggiungete l’acqua rimasta e l’ olio.
    Mescolate con un cucchiaio fino a formare un impasto irregolare e non troppo liscio.
    A questo punto coprite con la pellicola trasparente e lasciate riposare fino a quando non raddoppierà di volume,90 minuti,alla temperatura di 28°C.
  • Trascorso il tempo,riprendete l’impasto e rovesciatelo nella teglia coperta di carta da forno ben unta con 2 cucchiai di olio.
    Allargate l’impasto delicatamente con le dita unte  di olio,senza forzare troppo; lasciate riposare,al caldo, per 30 minuti.
    E’ importante che la superficie sia unta,per evitare che si secchi.
  • Riprendete l’ impasto, sempre con le dita unte, tirate delicatamente fino ad arrivare ai bordi della teglia. 
    Rispettate i tempi di riposo che vi permetteranno di tirare la pasta facilmente.
    Riempire la superficie di fossette e lasciatelo riposare ancora 10 minuti nel forno spento.
    Adesso sarà possibile stenderlo completamente fino a ricoprite tutta la teglia senza forzature.
    Nel frattempo riscaldate il forno,in modalità statica, alla temperatura di 220°C.
  • In una ciotola preparate un’ emulsione di olio,acqua e sale grosso.
    Condite la focaccia distribuendo l’emulsione in modo uniforme,aggiungete qualche aghetto sparso di rosmarino.
  • Infornate la focaccia e cuocete per 15/20 minuti.
    Sfornate e lasciate riposare 5 minuti prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *