biscotti leopardati

Con un po’ di pazienza potete preparare questi biscotti leopardati.
Mi piacerebbe sentire la vocina dei vostri bimbi non appena li vedono.
La mia nipotina quando li ha visti mi ha detto “woww nonna mi sembrano la pelle di una trighe”.
Ma quando bello è sentire i bambini parlare?
Molte volte faccio finta di non capire perché mi piace farle ripetere le parole…poi mi dà della sorda, ma non importa!

ingredienti 16 biscotti

  • 300 grammi di farina 00

  • 150 grammi di burro

  • 100 grammi di zucchero a velo

  • 20 grammi di cacao amaro

  • 1 uovo

preparazione

  • Mettete nella ciotola della planetaria il burro e lo zucchero a velo setacciato; lavorate per un minuto con la foglia.
    Aggiungete la farina e l’uovo e amalgamate fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
    Dividete l’impasto in due parti uguali: una parte avvolgetela nella pellicola trasparente e mettetela in frigorifero a riposare per almeno un’ora, l’altra dividetela in due parti.
  • Nella prima metà aggiungete 15 grammi di cacao amaro, nella seconda i rimanenti 5 grammi di cacao in modo da formare una frolla più chiara e una più scura.
    E’ importante lavorare bene per incorporare perfettamente il cacao.
    Avvolgete ciascun impasto nella pellicola e mettete in frigorifero a raffreddare per almeno un’ora.
  • Trascorso il periodo di riposo togliete dal frigorifero l’impasto al cacao chiaro, dividetelo in 6 pezzi e da ciascun pezzo fate 6 cilindretti da 25 cm di lunghezza.
    Prendete la frolla al cacao scuro, dividetela in 6 pezzi e da ciascun pezzo fate 6 cilindretti da 25 cm di lunghezza.
    E’ importante non usare la farina, meglio adagiare ogni sulla carta forno.
    Appiattite con il mattarello il cilindro di frolla scura e formate delle strisce larghe circa 4 cm. e questa scura avvolgere i cilindretti di pasta frolla al cacao chiari.
    Non è necessario che avvolga perfettamente, l’importante che sia ben aderente, per questo è necessario non usare la farina.
  • Prendete la frolla chiara stendetela sul foglio di carta forno in un rettangolo, ricavate 6 strisce lunghe come i cilindri preparati precedentemente e avvolgete i cilindretti di frolla marrone scuro.
  • Unite tra di loro i sei cilindri di frolla premete delicatamente il tutto in modo da compattare il rotolo quindi avvolgete il rotolo nella pellicola trasparente, fatelo roteare sulla spianatoia in modo da fargli prendere una forma regolare.
    Mettete in frigorifero per minimo un’ora.
  • Accendete il forno a 180°C. in modalità statica.
    Riprendete il salsicciotto, levatelo dalla pellicola e affettatelo delicatamente in fette di circa 1 cm. che andrete ad appoggiare sulla placca del forno ricoperta con carta forno.
    Infornate e cuocete i biscotti a 180 gradi per 15 minuti; fate raffreddare i biscotti primi di toglierli dalla placca.
    Conservateli, una volta freddi, in una scatola di metallo.

2 commenti

  1. Ciao Monica, questi biscotti sono incredibilmente belli!! Che meraviglia: li farò per metterli nei sacchettini di Natale che ogni Natale regalo ad amici e parenti! Grazie dell’idea, Monia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *