schlutzkrapfen – mezzelune tirolesi

Gli Schlutzkrapfen , sono un primo piatto tipico della tradizione della Val Pusteria, conosciuti anche come  ”Schlutzer” nel dialetto pusterese , in italiano  mezzelune tirolesi.
Sono dei ravioli a forma di mezzaluna con un ripieno a base di spinaci e ricotta oppure con rape e/o patate.

Piatto tipico della tradizione contadina, un tempo venivano preparati per il pasto più importante della settimana, ovvero la cena del sabato, come coronamento per la lunga settimana di lavoro.
La pasta veniva preparata con un impasto di farina di segale e farina di orzo, che oggi viene sostituita con la farina di frumento.

ingredienti per la pasta

  • 150 grammi di farina di segale

  • 100 grammi di farina di frumento

  • 50 – 60 ml di acqua tiepida

  • 1 uovo

  • 1 cucchiaio di olio

  • sale

ingredienti per il ripieno

  • 150 grammi di spinaci lessati (300 grammi di spinaci freschi)

  • 100 grammi di ricotta da affioramento o di ricotta Romana

  • 50 grammi di cipolle tagliate finemente

  • 1 spicchio d’aglio tritato finemente

  • 1 cucchiaio di burro

  • 1 cucchiaio di formaggio grattugiato

  • 1 cucchiaio di erba cipollina tagliata finemente

  • noce moscata grattugiata

  • sale

  • pepe nero macinato

ingredienti per condire

  • 20 grammi di formaggio Grana grattugiato

  • 30 grammi di burro

  • erba cipollina tagliata finemente

preparazione

  • Mescolate le due farine quindi mettetele nella ciotola della planetaria.
    Unite l’ uovo, l’olio, il sale ed infine l’acqua tiepida.
    Iniziate ad impastare fino ad ottenere un composto omogeneo.
    Avvolgete con la pellicola e fate riposare la pasta per 30 minuti .
  • Lavate e lessate in poca acqua leggermente salata gli spinaci.
    Una volta cotti fateli raffreddare.
    Strizzate gli spinaci quindi tritateli finemente .
    In una padella antiaderente fate sciogliere il burro, aggiungete la cipolla tritata finemente e l’aglio, fate rosolare.
    Unite gli spinaci e abbassate la fiamma.
    Fate cuocere per 10 minuti, quindi spegnete e fate intiepidire.
  • Aggiungete la ricotta, il formaggio Grana grattugiato, l’erba cipollina, una grattugiata di noce moscata, il sale il pepe; mescolate bene.
  • Riprendete la pasta, e stendetela in una sfoglia sottile: lavorate un pezzo di pasta alla volta per non farla seccare.
    Ritagliate con un coppa pasta rotondo e liscio tanti cerchietti del diametro di 7 cm. .
    Al centro di ogni dischetto mettete un cucchiaio di ripieno, bagnate il bordo con un po’ di acqua per sigillare quindi ripiegate la pasta, a mezzaluna.
    Premete bene i bordi.
  • Cuocete gli schlutzkrapfen in acqua bollente salata per 3 – 4 minuti; scolateli delicatamente con una paletta forata e adagiateli nei piatti.
    Cospargete gli schlutzkrapfen con il formaggio grattugiato, bagnateli con il burro fuso e erba cipollina tagliata finemente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *