kanelbullar – dolci svedesi alla cannella

Ora che tutti avevano ricevuto il loro regalo, ci si poteva mettere a tavola, sulla quale troneggiava una immensa quantità di dolci e bombe. La forma dei dolci era molto curiosa, ma Pippi spiegò che appunto così usavano farli in Cina. Poi Pippi versò nelle tazze della cioccolata con la panna, e giunse il momento di sedersi. 
Astrid Lindgren, Pippi Calzelunghe

Golosissimi questi deliziosi dolcetti svedesi alla cannella di pasta lievitata farciti con zucchero, cannella e burro e cotti al forno.
I kanelbullar, “rotolo alla cannella”, sono nati in Svezia negli anni venti del secolo scorso.
In Svezia è un dolce popolare e viene spesso consumato nel fika, la tradizionale pausa caffè con il dolce.

Ingredienti per l' impasto

  • 450 grammi di farina 00 

  • 80 grammi di zucchero di canna

  • 250 ml di latte tiepido

  • 75 grammi di burro morbido (a temperatura ambiente da almeno 2 ore)

  • 15 grammi di lievito fresco

  • 10 baccelli di semi cardamomo

  • un pizzico di sale fino

  • latte per spennellare

Ingredienti per il ripieno

  • 80 grammi di burro morbido 

  • 80 grammi di zucchero di canna

  • 1 cucchiaio di cannella in polvere

Ingredienti per lo sciroppo di zucchero

  • 100 ml di acqua

  • 170 grammi di zucchero

preparazione

  • Aprite le capsule di cardamomo e schiacciate nel mortaio i semini.
    In un pentolino intiepidite il latte, levate dal fuoco e aggiungete il lievito sbriciolato, mescolate fino a farlo sciogliere.
  • Mettete nella ciotola della planetaria la farina, lo zucchero,i semini pestati di cardamomo.
    Incominciate a mescolare versando lentamente il latte.
    Aggiungete il sale.

  • Non appena gli ingredienti saranno ben amalgamati iniziate ad inserire il burro, un pezzetto alla volta: fate incorporare bene il burro prima di aggiungere il pezzetto successivo.
    Lavorate bene l’impasto,fino ad ottenere una pasta bella liscia ed elastica.
    Prelevate l’impasto e mettetelo in una ciotola leggermente unta e fate lievitare fino al raddoppio in un luogo tiepido.

  • Nel frattempo prepariamo il ripieno: in una ciotola mescolate il burro con lo zucchero e la cannella.
    Tenete da parte fino al momento dell’utilizzo a temperatura ambiente.
  • Riprendete l’impasto, sgonfiatelo, rovesciatelo sulla spianatoia leggermente infarinata.
    Stendete l’impasto con il mattarello in un rettangolo di circa 40 x 50 cm.
  • Spalmate sul rettangolo di pasta la crema di burro e cannella, piegate le due parte più lunghe fino alla metà del rettangolo.
    Con il mattarello stendete delicatamente il rettangolo di pasta nel lato più lungo.
  • Con una rotella tagliapasta tagliate delle strisce larghe 2 cm. Arrotolate una strisciolina alla volta, attorno alle dita della mano e bloccate un’estremità sotto la base.  
  • Adagiate i kanelbullar ben distanziati sulla placca del forno rivestita con carta da forno, copriteli con un canovaccio pulito e fate lievitare sino al raddoppio.
    Nel frattempo preparate lo sciroppo di zucchero: in una casseruola fate bollire l’acqua con lo zucchero per circa 10 minuti a fuoco basso.
    Fate raffreddare.
  • Nel frattempo riscaldate il forno a 180°C.
    Spennellate la superficie delle brioche con un po’ di latte, quindi infornate e cuocetele per circa 20 minuti, e comunque fino a quando non saranno dorate.sino a quando risulteranno dorate.
    Sfornate e spennellate le brioche ancora calde con sciroppo di zucchero in modo che restino lucide.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *