caramello liquido fatto in casa

Tra i vari dolci al cucchiaio la crème caramel occupa il primo posto, nella mia lista personale, a pari merito con la panna cotta .
Il caramello l’ho sempre preparato man mano che mi serviva…una vera pazzia, per non dire rottura.
Non finirò mai di ringraziare Anna del blog inthemoodforpies che mi ha facilitato l’esistenza.

ingredienti

  • 500 grammi di zucchero semolato

  • 250 grammi di acqua

  • 1 cucchiaino succo di limone

  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

preparazione con il bimby

  • Nel boccale del Bimby mettete 200 grammi di zucchero con 200 grammi di acqua e fate andare a 100° velocità 1 per 6 minuti.
    Nel frattempo in una larga padella fate caramellare 300 grammi di zucchero con 50 grammi di acqua.
    Non toccate mai lo zucchero, muovete solo la padella per mescolarlo.
  • Quando lo zucchero nella padella avrà raggiunto un bel colore scuro, non troppo altrimenti sa di bruciato,aggiungete il succo di limone. Versatelo nel Bimby con le lame in movimento, facendo attenzione a versarlo bene nel foro.
    Volendo lo potete aromatizzare con l’estratto di vaniglia.
    Cuocete per 4 minuti a 100°C. a velocità 4.
    Fate intiepidire quindi versatelo nei barattoli;se fate più vasetti potete chiuderli ben caldi come con la marmellata, e creare il sottovuoto.

preparazione senza bimby

  • In una larga padella (*) mettete 300 grammi di zucchero con 50 grammi di acqua: non toccate mai lo zucchero, però di tanto in tanto muovete la padella per mescolarlo.
    Quando lo zucchero avrà raggiunto un bel colore scuro,ma non troppo altrimenti sa di bruciato,aggiungete il succo di limone. Attenzione agli schizzi.
  • Nel frattempo in un pentolino mettete 200 grammi di zucchero e 200 grammi di acqua.
    Portate ad ebollizione finché lo zucchero non si sarà sciolto bene.
    Aggiungete il caramello allo sciroppo di zucchero.
    Attenzione agli schizzi.
    Mescolate sul fuoco per 2-3 minuti.
    Lasciate riposare il caramello fatto per qualche istante, infine invasate nei vasetti di vetro.



CONSIGLI:

– le proporzione sono sempre 2:1 ad esempio 200 grammi di zucchero per 100 ml di acqua.
– utilizzate sempre lo zucchero raffinato bianco per ottenere un caramello perfetto,le impurità  possono influire l’esito finale.
– usate un pentole con il fondo spesso,  il calore si diffonderà in modo uniforme;non utilizzate pentole antiaderente.(*)
– quando preparate il caramello liquido usate una pentola a bordi alti. Aggiungendo la parte di liquido c’è il rischio di schizzi ustionanti.
– non mescolate il caramello liquido: muovete semplicemente la pentola per una cottura uniforme.
– per evitare la cristallizzazione aggiungere al caramello 2 gocce di succo di limone .
– quando versate il caramello nei vasetti, mettete un cucchiaio di metallo dentro i vasetti, appoggiateli su un tagliere o comunque un materiale no freddo o rischierete di farli scoppiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *