biscotti ovis mollis

Avete già pensato a come trascorrere questo week end…io preferisco non pensare.
Sicuramente eviterò di ascoltare le news, non è per fare lo struzzo ma devo staccare,mi sento tanta di quella tensione addosso che metà basta.
Quindi, visto che Morelli ha detto “donne impastate che fa solo bene” perché non fare questi biscotti?
Ecco gli ovis mollis ,dei deliziosi biscottini perfetti da gustare con il tè, preparati con una frolla con tuorlo sodo.
…oltretutto non serve nemmeno il lievito di birra🤣🤣🤣 …e buon sabato, qualcosa mi inventerò.

Ingredienti

  • 120 grammi di farina 00

  • 100 grammi di burro ammorbidito a temperatura ambiente

  • 60 grammi di zucchero a velo

  • 40 grammi di amido di mais o fecola di patate

  • 3 tuorli sodi

  • la scorza grattugiata di mezzo limone non trattato

  • 1 pizzico di sale

  • confettura di pesche o albicocche

preparazione

  • Mettete le uova in un pentolino con l’acqua : dal momento in cui l’acqua comincerà a bollire, fate bollire per 8 minuti.
    Una volta fredde, sbucciatele e tenete solo il tuorlo.
    Sbriciolate per bene i tuorli, passandoli al setaccio.
  • Setacciate la farina 00, la fecola di patate (o l’amido di mais) e lo zucchero a velo e metteteli nella ciotola della planetaria, aggiungete il sale fino e la scorza di limone grattugiata.
    Aggiungete i tuorli lavorate in modo tale da amalgamare bene il tutto.
  • Tagliate a pezzetti il burro, quindi aggiungetelo al composto di farine; impastate fino a quando non otterrete un impasto a grosse briciole.
    Togliete l’impasto dalla ciotola e appoggiatelo sulla spianatoia leggermente infarinata, quindi lavoratelo velocemente con le  mani fino a quando diventerà bello liscio.
    Formate un panetto e avvolgetelo nella pellicola trasparente; e mettete in frigo per almeno 30 minuti.
  • Trascorso il tempo necessario per il riposo della pasta, riprendete il panetto, prelevate delle piccole porzioni e arrotolatele con le mani e ricavate delle palline leggermente schiacciate.
    Con il manico di un cucchiaio in legno, fare un buchetto al centro di ciascuna pallina.
    Adagiate gli ovis mollis, leggermente distanziati, su di una teglia rivestita di carta forno e mettete in frigorifero, per 30 minuti, così in cottura manterranno la forma.
  • Scaldate il forno alla temperatura di 175° C.
    Riprendete la teglia, riempite di confettura il foro, cercando di non farla fuoriuscire.
    Infornate, posizionando la placca nel ripiano centrale del forno, per 20 minuti circa e comunque fino quando non saranno leggermente dorati in superficie
    Sfornare,e fateli raffreddare senza toccarli…sono fragilissimi.
    Conservateli in una scatola di metallo…dimenticavo, non mangiateli tutti subito, il giorno dopo sono più buoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *