polpettine di cavolfiore

Fanno bene perché hanno poche calorie se consumati semplicemente conditi con un filo di olio, ma ahimè che odore non proprio piacevole quando li andiamo a cucinare…e allora cosa facciamo?
Evitiamo di mangiarlo?
Assolutissimamente no.
Queste croccanti e gustose polpette piaceranno a tutti…sia grandi che piccoli.
Perfette per l’aperitivo, per un buffet, per un pic nic.

ingredienti per 4 persone

  • 350 grammi di cavolfiore,già mondato
  • 100 grammi di pancetta affumicata cruda, tagliata a cubetti
  • 80 grammi di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 1 spicchio di aglio, tritato
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di prezzemolo fresco, tritato
  • olio di semi di arachide per friggere
  • sale fino
  • pepe nero macinato
  • pane grattugiato q.b.

preparazione

  • In una pentola con il cestello cuocete a vapore il cavolfiore per circa 15 minuti.
  • Una volta cotto schiacciatelo in una ciotola con lo schiacciapatate,quindi fate intiepidire.
  • Aggiungete l’uovo, la pancetta, il prezzemolo, l’aglio, 3 cucchiai di pane grattugiato, il Parmigiano,sale e pepe.
    Mescolate per amalgamare bene.
  • Con le mani leggermente umide formate delle palline che ripasserete nel pane grattugiato.
  • Scaldate in una padella l’olio di semi di arachide; una volta ben caldo iniziate a friggete le polpette poche alla volta, fino a quando non saranno belle dorate.
  • Servite, sono buone sia tiepide che fredde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *