pak-choi,germogli di soia e tofu saltati

Inizialmente il pak choi ,conosciuto anche con il nome di bok-choy, è un cavolo proveniente dalla Cina, facevo fatica a trovarlo se non nei market etnici, ora invece lo vedo spesso anche nel reparto ortofrutta della grande distribuzione,segno che piace e ha trovato posto nella cucina Italiana.
Servito, sia cotto che crudo, con sapori orientali come salsa di soia,il pak choi non è solo buono, ma è anche un bene ; è a basso contenuto di calorie e ricco di vitamine e minerali. 
Ha le foglie simili a quelle della bieta da costa, con cui viene spesso scambiato, ma appartiene alle Brassicacee come i broccoli ,i cavolfiori e
il cavolo cappuccio .
Nella cucina orientale lo troviamo in molte zuppe e non solo, dato il sapore delicato è buonissimo anche crudo nelle insalate.

ingredienti per 2 persone

  • 6 piante di pak-choi
  • 300 grammi di tofu,solido
  • 150 grammi di germogli di soia
  • 1 cucchiaio di salsa per frittura al salto
  • 3 cucchiai di salsa hoisin ( io tương đen vietnamita)
  • 2 cucchiaini di sambal oelek
  • 2 cucchiai di olio
  • 2 cucchiaini di zenzero fresco grattugiato
  • 2 cipollotti freschi per guarnire

preparazione

  • Mescolate le 3 salse (sambal oelek, salsa hoisin,salsa per frittura) e tenete da parte.
  • Lavate e asciugate il pak-choi quindi tagliatelo a spicchi . Lavate e asciugate i germogli di soia.
  • Scaldate nel wok a fuoco vivace l’olio; aggiungete il tofu e friggetelo per 5 – 8 minuti.
  • Aggiungete lo zenzero grattugiato, il pak-choi, i germogli di soia e i cipollotti tagliati a rondelle,mescolate finché non diventeranno teneri ma dal colore ancora brillante, circa 2 – 3 minuti.
  • Aggiungete il mix di salse e mescolate fino a legare per bene il tutto.
  • Servite.
  • Note per la salsa per fritture al salto
    Se non la trovate la salsa per fritture al salto nei negozi etnici questi sono gli ingredienti per farla: salsa di soia scura, salsa di soia chiara,vino cinese,pepe bianco in polvere.
    Mescolate tutti gli ingredienti in un vaso di vetro e riponetelo in un luogo fresco e asciutto.
    Si conserva per 2 mesi.
  • Note per la salsa hoisin
    (la ricetta l’ho trovata qui )
    4  cucchiai di salsa di soia
    1  cucchiaio di miele millefiori
    2  spicchi di aglio 
    1  cucchiaino di salsa piccante oppure un po’ di peperoncino piccante
    1  cucchiaino di zenzero fresco 
    1  cucchiaino di zucchero
    1  cucchiaio di aceto di riso 
    1  cucchiaio di olio di sesamo
    In un mixer tritate finemente l’aglio e lo zenzero (2 cm di radice) fino ad ottenere una poltiglia.
    In una ciotola mescolare tutti gli ingredienti energicamente fino ad ottenere un composto omogeneo
    Prima di utilizzarla conservarla all’interno di un contenitore a chiusura ermetica in frigo per 5 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *