falafel di ceci

I falafel sono delle polpette mediorientali preparate con legumi secchi
(ceci,fagioli,fave) e ammollati , spezie (cumino e coriandolo) e poi fritte.
I falafel sostituivano la carne nei giorni del digiuno dei copti egiziani.
I falafel sono molto diffusi in Israele, Siria, Giordania ed Egitto,qui noti nella versione a base di fave.
I falafel si servono normalmente con hummus, ma anche con salsa allo yogurt , con verdure come pomodori e cetrioli.
Dal blog Labna di Benedetta Jasmine Guetta e Manuel Kanah.

ingredienti per i falafel (12 – 15 pezzi)

  • 250 grammi di ceci secchi
  • 2 cucchiai di coriandolo fresco tritato, in alternativa sostituitelo con il prezzemolo
  • 1 – 2 spicchio di aglio, a seconda del vostro gusto
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaino di cumino in polvere, a seconda del vostro gusto
  • sale fino
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • pepe nero macinato
  • olio di semi di arachidi per friggere

ingredienti per la salsa tzatziki

  • 350 grammi di yogurt greco
  • 1 cetriolo
  • 2 spicchi di aglio
  • il succo di mezzo limone
  • due cucchiai di olio extravergine d’oliva
  •  foglie di menta fresca a piacere
  • sale

preparazione dei falafel

  • Mettete i ceci secchi in una ciotola, coprite con acqua fredda e lasciateli a bagno per almeno 12 ore.
  • Trascorso il tempo per l’ammollo dei ceci, scolateli e asciugateli con un canovaccio pulito.
  • Mettete i ceci, l’aglio, il coriandolo tritato,la cipolla, il cumino, il sale e il pepe nel boccale del mixer e frullate fino a ottenere una pasta spessa e granulosa.
  • Trasferitelo in una ciotola, copritelo con pellicola e mettetelo per 30 minuti in frigorifero. 
  • Riprendete il composto e formate delle palline grandi poco più di una noce, quindi appoggiatele su un piatto.
  • Nel frattempo mettete sul fuoco una padella con l’olio di semi di arachidi.
  • Scaldate l’olio a 180°C., potete fare la prova immergendo in manico di un cucchiaio di legno, se fa le bolle, ha raggiunto la giusta temperatura.
    Iniziate a friggere i falafel pochi alla volta , per non abbassare la temperatura dell’olio.
    Girateli delicatamente fino a quando non saranno ben dorati.
  • Scolateli delicatamente aiutandovi con una paletta forata e appoggiateli sulla carta assorbente . 
  • Serviteli con la salsa tzatziki.

preparazione delLA SALSA TZATZIKI

  • Lavate e spuntate il cetriolo quindi grattugiatelo grossolanamente.
    Mettete il cetriolo in un colino e lasciatelo scolare.
  • Nel frattempo tritate l’aglio finemente.
  • In una terrina versate lo yogurt, unite l’aglio e il cetriolo ben strizzato. Aggiungete l’olio a filo e il succo di mezzo limone,mescolate bene. Regolate di sale e insaporite con la menta tritata.
  • Mettete la salsa in frigorifero fino al momento di servire: la salsa tzatziki va servita fredda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *