tonno di pollo

Nata per permettere la conservazione della carne prima dell’avvento del frigorifero, il tonno di pollo è una variante della tipica ricetta piemontese realizzata con il coniglio.
Perfetta servita come antipasto, ma anche come sfizioso secondo.


ingredienti per 4 persone – cottura del pollo –

  • 1 pollo di circa 1 kg
  • 1 cipolla
  • 3 chiodi di garofano
  • 3 grani di pepe nero
  • 1 carota
  • 2 coste di sedano
  • 2 foglie di alloro
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 rametto di salvia
  • 1 cucchiaio di sale grosso


ingredienti per i vasetti

  • olio q.b.
  • sale fino q.b.
  • 7 – 8 spicchi di aglio
  • 3 – 4 rametti di timo
  • 10 foglie di salvia
  • 2 rametti di rosmarino

  • Mondate e lavate le verdure e gli aromi.
  • Steccate la cipolla con i chiodi di garofano.
  • Riempite di acqua fredda una casseruola, unite le verdure,gli aromi, i grani di pepe e portate a ebollizione.
    Aggiungete il sale e fate sobollire per 15 minuti, dopodiché immergete il pollo, privato della pelle.
  • Cuocete fino a quando la carne risulterà tenera e si staccherà dalle ossa, circa 60 – 70 minuti; una volta cotto lasciate intiepidire la carne nel brodo.
  • Scolate il pollo per bene quindi spolpatelo, eliminando tutte le ossa e la cartillagine .
  • Versate nei vasetti,sterilizzati e puliti, un filo di olio, uno spicchio di aglio, le erbe aromatiche e fate uno strato di pollo, salate leggermente e riempite alternando la carne, le erbe aromatiche,l’ aglio e l’olio.
  • Attendere 2 giorni prima di servire. Si conserva in frigorifero per 15 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *