babaganoush – caviale di melanzane

…molte volte ci creiamo delle idee su cibi, cose e persone….e invece poi quando assaggiamo, conosciamo cambiamo idea…e in meglio fortunatamente.
Delicatamente saporito, questo raffinato antipasto mediorientale è una specie di “frullato di melanzane” …la figura è assicurata con il minimo sforzo.
Lo si trova da Atene a Baghdad.
La cucina mediorientale è caratterizzata dall’uso di miscele di spezie ; nella ricetta del Baba Ganoush la miscela che comunemente viene usata è la Baharat.
Ogni popolazione, ma addirittura ogni famiglia ha la sua miscela di spezie.

Ingredienti per 4 – 6 persone

  • 2 melanzane

  • 2 spicchi di aglio

  • 3 cucchiai di tahina

  • il succo di mezzo limone

  • 1 cucchiaino da caffè di baharat (pepe nero,semi di coriandolo,cannella,chiodi di garofano,semi di cumino,cardamomo,noce moscata,paprika )

  • prezzemolo o menta tritata

  • sale

  • 1/2 cucchiaino di paprika

  • olio di oliva extravergine

preparazione

  • Lavate e incidete con un coltello le melanzane, avvolgetele nella carta da forno quindi cuocetele in forno a 180°C per circa 40 minuti e comunque finché non saranno cotte.
    Una volta cotte, estraetele dal forno, quindi fatele intiepidire dentro un colino.
  • Sbucciate le melanzane e tritate la polpa con il coltello; mettete la polpa ricavata in una ciotola.

  • Aggiungete gli spicchi di aglio tritato, la salsa tahina e il succo filtrato di mezzo limone,il mix di spezie baharat, un ciuffo di foglie di menta o prezzemolo tritato, la paprika ,l’olio di oliva extravergine ed infine regolare di sale.
    Mescolate bene.
  • Mettete il babaganoush in una ciotola,fate un “giro” d’olio extravergine di oliva, cospargete con semi di sesamo tostato e foglie di menta fresca.
    Mettete in frigorifero fino al momento di servire.

  • Servite il babaganoush,freddo, con pane pita oppure crostini di pane tostati .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *